Partirà domani l’edizione numero 53 del “Lucca Comics & Games”, una delle più grandi manifestazioni europee dedicate al mondo del fumetto, dei giochi, dell’animazione e del fantasy. Fino a domenica 3 novembre, le più importanti firme del Comics mondiale si riuniranno nella città toscana e, per l’occasione, parteciperanno anche dieci ragazzi di CampusX.

Grazie alla Fondazione Experience, gli ospiti che hanno dimostrato un maggiore interesse per il mondo del fumetto, dei manga e del fantasy hanno ottenuto un biglietto omaggio per il 30 ottobre, giorno di apertura della manifestazione. Una bellissima opportunità considerando che si tratta di uno degli eventi più ambiti nel mondo nerd: secondo i primi dati, quest’anno è stata raggiunta e superata la quota dei 150 mila tagliandi, con una altissima previsione di pubblico per i giorni di venerdì 1 e sabato 2 novembre.

Lucca Comics 2019: gli appuntamenti attesi per quest’anno

L’edizione 2019 del Lucca Comics propone conferme e novità. Fra i tanti nomi, spicca sicuramente quello del maestro mondiale del manga, Hirohiko Araki – autore de Le bizzarre avventure di JoJo – alla sua prima partecipazione ufficiale a un evento europeo. Per gli amanti di Star Trek, invece, sarà imperdibile l’appuntamento del venerdì con  l’attore britannico sir Patrick Stewart, il capitano Picard della saga stellare ideata da Gene Roddenberry, che presenterà la nuova serie di Amazon Original “Star Trek: Picard”.

Oltre a queste grandi firme, non mancheranno i colossi dello streaming, come l’ormai onnipresente colosso Netflix che, nei giorni scorsi, ha pubblicato un teaser trailer per annunciare la presenza al festival della serie La casa di carta. Per la musica, invece, tornerà Cristina D’Avena, personaggio cult delle sigle dei cartoni animati che sabato 2 metterà in scena il suo spettacolo Arriva Cristina.

Per quanto riguarda, infine, il tema cult del festival saranno presentate in anteprima le novità editoriali che affolleranno gli scaffali delle librerie nei prossimi mesi.  Tra questi troviamo: Momenti straordinari con applausi finti, il nuovo libro di Gipi presentato in esclusiva allo stand Coconino Press, Ho ucciso Adolf Hitler, del norvegese Jason, e Chatwin, l’atteso fumetto di Tuono Pettinato.

 

Becoming Human: l’inclusione sociale e l’umanità come tema dell’edizione

Come ogni anno, anche per la sua 53esima edizione il Lucca Comics & Games sceglie un tema come filo conduttore dell’intera manifestazione. Il programma di quest’anno, infatti, sarà denso di dibattiti e appuntamenti dedicati alla condivisione e all’inclusione sociale sul tema “Becoming Human”, che significa sia diventare umani che essere umani; Barbara Baldi, nel poster 2019 con il bacio tra un umano ed un androide, è l’icona dell’edizione.

Un tema forte, che dal Golem ebraico al replicante di Blade Runner, invita tutti a interrogarsi su quale sia il confine tra uomo e macchina. Un’edizione che vuole quindi essere inclusiva e al tempo stesso esplorativa.

 

Siamo certi che i nostri ragazzi si divertiranno in quella che è ormai la manifestazione europea simbolo del fumetto e del gioco in tutte le sue forme. Senza dubbio, questa sarà un’occasione unica  per scoprire, attraverso showcase, incontri esclusivi e approfondimenti, le evoluzioni della Nona Arte.