Il Cammino Neocatecumenale celebrerà con un grande incontro internazionale, in programma a Roma il prossimo 5 maggio, il 50° anniversario del suo arrivo a Roma, dopo i suoi inizi a Madrid alla fine degli anni ‘60. Il meeting, che prenderà il via alle 11 nell’area universitaria di Tor Vergata, sarà presieduto da Papa Francesco, che “ha accolto con entusiasmo la proposta ricevuta alcuni mesi fa da parte dell’iniziatore e responsabile internazionale del Cammino, Kiko Argüello”
All’incontro del 5 maggio parteciperanno circa 150mila persone da tutto il mondo e dai 5 continenti, in rappresentanza delle 135 nazioni in cui è presente il Cammino. Prenderanno parte all’evento anche cardinali, vescovi e altre personalità. Per motivi di sicurezza da venerdì 4 maggio alle 19.00 a sabato 5 maggio alle 19.00 sarà istituita una green zone in cui saranno vietate tutte le manifestazioni e le strade rimarranno chiuse. 
L’area sarà compresa dalle seguenti vie (tutte o a tratti): via Emanuele Carnevale-via del Fontanile di Carcaricola, via Fontanile di Carcaricola, via Stanford, viale della Sorbona, via di Tor Vergata, via Casilina, via Ernesto Breda, via Oresta Sartirana, via del Torraccio, via di Vermicino, via del Fontanile Tuscolano, via Botte di Luciano, via di Passo Lombardo, via Sandro Penna, via Paolo Valenti, via Vittorio Ragusa, via Framcesco Antolisei, via Arrigo Cavaglieri, via Emanuele Carnevale-via del Fontanile di Carcaricola.

Il servizio navetta sarà sospeso dalle 19.00 del 4 Maggio alle 19.00 del 5 Maggio.